ROUTINE ESTIVA (CON SOLARE) ANTI-IMPERFEZIONI E LUCIDITÀ - PELLE MISTA/GRASSA


In questo post vi voglio parlare di come mi prendo cura nella stagione calda della mia pelle trentaseienne, delicata, mista a tratti grassa.
Chi si trova nella mia situazione sa bene che una pelle che già di suo produce sebo in eccesso è messa davvero a dura prova nei mesi estivi..infatti il caldo, l'umidità, le creme ed i solari magari non adeguati possono peggiorare la situazione, è quindi bene trattare la nostra pelle con particolare cura e delicatezza affinché non si ribelli e tiri fuori il peggio di sé.
Mi piace scegliere i prodotti in base alle sostanze funzionali che contengono, per questo prima di ogni altra cosa quello che guardo in un prodotto è la lista degli ingredienti (anche il packaging fa la sua parte, lo ammetto!) e quindi vi parlerò di prodotti che ho scelto cercando ingredienti che aiutassero a tenere a bada imperfezioni e lucidità ma senza rinunciare alle sostanze antiossidanti e lenitive di cui la mia pelle ha altrettanto bisogno, più qualche utile "trucchetto".
Dopo anni di prove ed esperienze penso infatti di aver trovato una routine estiva che mi sta dando particolari soddisfazioni, magari se avete una pelle simile alla mia potete trovare qualche spunto.


MATTINA

Il primo step del mattino, che considero super importante, è la detersione. Infatti una pelle ben detersa e pulita è la base ideale per i prodotti che andremo ad applicare successivamente.
C'è chi non ha la necessità di usare un detergente al mattino e trova sufficiente lavare il viso solo con acqua, per me invece è fondamentale utilizzare un detergente delicato per rimuovere il sebo che durante la notte si è accumulato sul mio viso, pena un aumento indesiderato di punti neri soprattutto sul naso.. 





Il detergente che sto utilizzando in questo periodo è il Gel Detergente Purificante di Dermatherm studiato per pelli miste e grasse ma allo stesso tempo sensibili.
Si tratta di un prodotto innovativo in quanto non contiene conservanti ma è conservato grazie ad un processo brevettato di sterilizzazione UHT per cosmetici che rispetta le proprietà degli ingredienti attivi.
È un detergente a base di idrolato di camomilla romana addolcente ed acqua termale lenitiva, che non secca la pelle ed allo stesso tempo aiuta a riequilibrare la produzione di sebo ed a contrastare impurità ed infiammazioni grazie ad ingredienti funzionali come lo zinc gluconate e l'estratto di salvia triloba.
Utilizzo la quantità di una erogazione e lo massaggio delicatamente sul viso umido per un paio di minuti in modo da far agire un minimo gli ingredienti attivi.
Lo sto utilizzando da poco tempo però per il momento mi sembra un prodotto valido.

INCI: Anthemis Nobilis Flower Water**, Aqua*, Aqua, Decyl Glucoside, Glycerin, Disodium Cocoyl Glutamate, Xanthan Gum, Sodium Lactate, Sodium Pca, Zinc Gluconate, Salvia Triloba Leaf Extract, Sodium Cocoyl Glutamate.
* Acqua termale
** Ingredienti da agricoltura biologica

Certificazione: ECOCERT
PAO: 6 Mesi
Prezzo: 9,50 €
Quantità: 150 ml



Il secondo passaggio che effettuo è una spruzzata di acqua termale, infatti preferisco non utilizzare tonici che contengano anche altri ingredienti per non appesantire la pelle.
L'Acqua Termale di Jonzac è diventata la mia preferita, ha un nebulizzatore che permette un'applicazione ben diffusa e piacevolmente fresca, inoltre aiuta a lenire eventuali rossori.


INCI: Jonzac Thermal Spring Water, Nitrogen.
Prezzo: 3 € - 9 € circa
Quantità: 50 ml - 300 ml

.

A questo punto applico un prodotto idratante ma leggero e facilmente assorbibile, in questo periodo sto usando il Deep Moisture Gel di MADARA.
È un gel pensato per pelli grasse e miste a base di estratto di querciasalvia ed hamamelis che viene letteralmente bevuto dalla pelle ed aiuta a minimizzare i pori ed a mantenere la pelle opaca. Essendo un gel davvero leggerissimo, se non ho bisogno di applicare la crema solare allora provvedo ad utilizzare anche un paio di gocce del siero di Dr. Scheller di cui vi parlerò più giù, altrimenti procedo direttamente all'applicazione della crema solare.

INCI: Aqua, Hamamelis Virginiana (Witch-hazel) Leaf Water*, Alcohol, Glycerin, Urtica Dioica (Nettle) Leaf Extract*, Plantago Major (Plantain) Leaf Extract*, Propanediol, Galactoarabinan, Quercus Robur (Oak) Bark Extract*, Salvia Officinalis (Salvia) Leaf Extract*,Aroma, Sodium Levulinate, Sodium Anisate, Amorphophallus Konjac Root Extract, Xanthan Gum, Sodium Hyaluronate, Rhamnose, Glucose, Glucuronic Acid.
*Ingredienti da agricoltura biologica
100% degli ingredienti è di origine naturale.
14% degli ingredienti è da agricoltura biologica.
Certificazione: ECOCERT
Prezzo: 29,95 €
Quantità: 50 ml

 

E veniamo quindi al prodotto che di solito causa più problemi alle pelli miste e grasse come la mia, ovvero la crema solare.
Quest'estate ho deciso di affidarmi alla Crema Solare Colorata Alga Maris che è stata una vera scoperta e che considero il prodotto top del periodo.
Si tratta di una crema con SPF30 che uniforma l'incarnato e si assorbe facilmente e lascia la pelle asciutta, per nulla lucida o unta. Per la recensione completa vi rimando QUI.
Dopo aver applicato la crema solare attendo qualche minuto e poi con una velina o una cartina assorbi-sebo tampono tutto il viso per eliminare eventuali eccessi di prodotto. Questo è un passaggio che non costa nulla ma che trovo molto importante per far sì che la pelle rimanga opaca ed asciutta più a lungo.

INCI: Aqua, Coconut Alkanes, Caprylic/Capric Triglyceride, Titanium Dioxide, Sorbitan Olivate, Zinc Oxide, Talc, Silica, Glycerin*, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Coco-Caprylate/Caprate, CI 77492, Parfum, Octyldodecanol, Alumina, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Stearic Acid, Glyceryl Caprylate, Magnesium Sulfate, Gelidium Sesquipedale Extract, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder*, CI 77891, Potassium Olivoyl PCA, Octyldecanol, CI 77491, Maris Aqua, CI 77499, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Tocopherol, Jojoba Esters, Trihydroxystearin, Helianthus Annuus Seed Oil, Sodium Hydroxide.
Certificazione: ECOCERT
PAO: 8 Mesi
Prezzo: 17,90 €
Quantità: 50 ml


Infine applico una cipria e/o un fondo in polvere per opacizzare e per un effetto anti-lucido più duraturo.
Se so che devo stare in giro per poco tempo do solo una spolverata di Make-Up Powder Foundation di Alverde con SPF 6, che mi assicura una pelle opaca per qualche ora ed una leggera coprenza. In ogni caso me lo porto in borsa per eventuali ritocchi.
Se invece dovrò stare più tempo fuori casa mi assicuro di dare anche una spolverata di polvere di Silica che trovo insuperabile per tenere a bada la lucidità, inoltre aiuta anche a nascondere i pori. Io utilizzo la polvere di silica presa in un negozio di materie prime, ma vanno benissimo la cipria Hollywood o la Cannes o anche la Drama Matte di Neve Cosmetics.

INCI Make-Up Powder Foundation Alverde: Mica, Talc, Tricaprylin, Magnesium Stearate, Silica, Simmondsia Chinensis Seed Oil*, Stearic Acid, Aqua, Parfum**, Linalool**, Limonene**, Citronellol**, Geraniol**, Citral**, Benzyl Benzoate**, [+/- CI 77891, CI 77000, CI 77163, CI 77491, CI 77492, CI 77499]
* ingredients from certified organic agriculture 
** from natural essential oils
Certificazione: NATRUE
Vegan
Prezzo: 3,95 €
Quantità: 10 g
Tonalità: Soft Ivory 10 (disponibile anche in Velvet Sand 20 e Bronzed Beige 30)


A questo punto la routine del mattino è terminata, come avete visto utilizzo pochi prodotti, leggeri e mirati e di solito non aggiungo altro perchè mai come in questo caso penso che "less is more", infatti meno prodotti uso meglio la mia pelle reagisce.


.

Durante il giorno, se noto che la pelle si è un po' lucidata la tampono con una Cartina Assorbi-Sebo e sono a posto, al massimo rispolvero un po´di fondo in polvere. Infatti trovo che le cartine assorbi-sebo siano di grandissimo aiuto quando si è fuori casa e nella mia borsa non mancano mai.
Le mie preferite sono quelle che contengono anche polveri sebo-assorbenti (sempre occhio agli ingredienti!) in quanto oltre ad assorbire meccanicamente il sebo aiutano anche ad opacizzare.  Ma anche quelle normali fanno il loro lavoro. Non le sottovalutate, costano pochissimo e le troverete indispensabili se non ancora le usate!

SERA

Alla sera, o ancora meglio appena si rientra a casa o comunque appena possibile, è super importante eliminare per bene tutti i residui dei prodotti che hanno sostato sul viso durante il giorno, soprattutto la crema solare che altrimenti potrebbe occludere i pori e causare imperfezioni. La detersione quindi va fatta in modo particolarmente accurato, ed io trovo che sia molto utile aiutarsi con una spugnetta o una spazzolina per il viso.

 

  
Per rimuovere la crema solare mi trovo bene ad usare gli stessi prodotti che uso per struccarmi ed in questo periodo mi sta piacendo l' Olio Detergente Delicato Struccante di Melvita.
Si tratta di un olio che pulisce in profondità e scioglie perfettamente crema solare e make-up, ma allo stesso tempo non ingrassa la pelle in quanto una volta a contatto con l'acqua si trasforma in un latte.
Lo applico sulla pelle asciutta e massaggio per sciogliere bene il solare ed i prodotti presenti sul viso, concentrandomi soprattutto nella zona T. Dopodiché sciacquo accuratamente con acqua tiepida e procedo alla detersione.

INCI: CARTHAMUS TINCTORIUS (SAFFLOWER) SEED OIL* - POLYGLYCERYL-4 OLEATE - CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE*** - OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES - CORYLUS AVELLANA (HAZEL) SEED OIL* - PRUNUS ARMENIACA (APRICOT) KERNEL OIL* - ROSA RUBIGINOSA SEED OIL* - SIMMONDSIA CHINENSIS (JOJOBA) SEED OIL* - ROSA DAMASCENA EXTRACT* - HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL - RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL* - ROSA DAMASCENA FLOWER OIL - TOCOPHEROL - PARFUM/FRAGRANCE - GERANIOL** - CITRONELLOL** - LINALOOL** - CITRAL**
*Ingredients from Organic Farming.
**Natural components of fragrance.
***Made using organic ingrédients
Certificazione: ECOCERT
PAO: 3 Mesi
Prezzo: 20,90 €
Quantità: 145 ml


Se al mattino non ho applicato crema solare o make-up e quindi devo solo detergere il viso, allora salto lo step dell'olio struccante e procedo direttamente al lavaggio con lo stesso gel detergente che uso al mattino. Alla sera però, in ogni caso, mi aiuto con una con Konjac Sponge o con il Clarisonic (alterno la testina Radiance e la Cashmere in base alla esigenza del momento) per assicurarmi che la mia pelle sia perfettamente pulita.




Asciugato il viso spruzzo un Idrolato, in questo periodo sto adorando quello di Lavanda Biofficina Toscana.
Rinfresca la pelle, la lenisce ed ha un effetto leggermente astringente.
Dopodiché applico la nuova Lozione Viso Lenitiva sempre di Biofficina Toscana. Questa è una new entry, infatti la sto usando solo da un paio di settimane ma devo dire che mi sta piacendo molto.
Si tratta di un gel idratante (contiene sodio ialuronato e urea) molto fluido che viene assorbito immediatamente dalla pelle ed ha un potere lenitivo (grazie a malva, aloe, camomilla e tiglio) ed antiossidante (grazie all'estratto di pomodoro), perfetto quindi da usare come doposole.
Ne verso tre o quattro gocce sul palmo della mano e la applico su viso e collo.
A volte la utilizzo per la routine idratante "7 Skin Method" di cui vi ho parlato QUI e la trovo perfetta allo scopo.
A questo punto, molte volte, sono già a posto e sento che la mia pelle non ha bisogno d'altro, ma se vedo che necessita di una cura extra allora applico un paio di gocce di un ultimo prodotto.

INCI Idrolato di Lavanda: Lavandula angustifolia water*, sodium benzoate, sodium dehydroacetate, citric acid.
*da agricoltura biologica
Certificazione: ICEA
Vegan
PAO: 6 Mesi
Prezzo: 6,50 €
Quantità: 100 ml

INCI Lozione Viso Lenitiva: Aqua [Water], Lavandula angustifolia (Lavender) flower water*, Propanediol, Solanum lycopersicum (Tomato) fruit extract, Malva sylvestris (Mallow) leaf extract*, Urea, Aloe barbadensis leaf juice*, Sodium hyaluronate, Chamomilla recutita (Matricaria) flower extract*, Hamamelis virginiana (Witch hazel) leaf extract*, Tilia cordata flower extract*, Betaine, Xanthan gum, Glycerin, Benzyl alcohol, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Citric acid, Lactic acid.
*da agricoltura biologica
Certificazione: AIAB 
Vegan e Nickel Tested <0.0001%
PAO: 12 Mesi 
Prezzo: 10,30 €
Quantità: 60 ml


Il Siero Intensivo Antirughe all'Argan ed Amaranto di Dr. Scheller è un gel idratante a base acquosa per nulla grasso nè pesante. Si assorbe velocemente e dona un bellissimo effetto levigante e rimpolpante che noto soprattutto nelle zone in cui iniziano a vedersi le prime linee di espressione tipo la fronte.
Ha una formulazione che trovo interessante e tra le altre cose contiene acido ialuronico idratante, estratto di acmella oleracea dall'effetto filler e botox-like e vitamina C in due forme (Ascorbyl Palmitate ed Ascorbic Acid) dall'effetto antiossidante che io apprezzo sempre molto.

INCI: AQUA (WATER), GLYCERIN, ALCOHOL, BETAINE, CAPRYLYL/CAPRYL GLUCOSIDE, ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL, AMARANTHUS CAUDATUS SEED EXTRACT, ACMELLA OLEACEA EXTRACT, SODIUM HYALURONATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, XANTHAN GUM, ASCORBYL PALMITATE, ASCORBIC ACID, CITRIC ACID, LECITHIN, TOCOPHEROL, HELIANTHUS ANNUUSS (SUNFLOWER) SEED OIL, BENZYL ALCOHOL, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, CAPRYLIC ALCOHOL, GLUCOSE, DECYL ALCOHOL, PARFUM (FRAGRANCE), LIMONENE*, CITRAL*, LINALOOL*, GERNIOL*, CINTRONELLOL* ROSMARINUS OFFICINALIS (ROSEMARY) LEAF EXTRACT * from natural essential oils
Certificazione: BDIH
Vegan
PAO: 6 Mesi
Prezzo: 13,89 €
Quantità: 30 ml 

Qui davvero finisce la mia routine viso estiva, ridotta al minimo per lasciare la pelle il più libera possibile e pensata per tenere a bada imperfezioni e lucidità, ma che allo stesso tempo coccola la pelle con prodotti delicati, lenitivi, antiossidanti ed anti-ageing.
Alla routine giornaliera aggiungo anche altri trattamenti settimanali (maschere ed esfolianti) altrettanto mirati ed adatti alla stagione estiva, se vi interessa ve ne parlerò in un altro post.


Aria


11 commenti:

  1. Quel siero viso ispirava anche me, solo che non mi convince l'alcol in inci...
    Tra i prodotti in comune abbiamo l'Alga maris, anche se io uso la versione classica non colorata. Appena messo lo trovo quasi unticcio, infatti passo sempre una velina come suggerisci anche tu. Nonostante questa sensazione, mi regge alla perfezione il trucco e non mi ha assolutamente causato impurità, concordo è un prodotto TOP *_*
    Ho iniziato da pochissimo la lozione illuminante di Biofficina e la adoro già!
    Come olio struccante uso quello Nacomi e non credo lo sostituirò mai più.

    RispondiElimina
  2. A me l´alcohol invece non dà problemi di solito e devo dire che nel siero quasi non si avverte, ma so che la sua presenza a molti non è gradita!
    Per quanto riguarda il solare, ho provato anche la versione classica non colorata e, come te, l´ho trovata unticcia per questo ho preso quella colorata che invece trovo molto più asciutta.
    Le lozioni di Biofficina prima o poi le proverò tutte, fanno parte di quei prodotti che so a priori che mi piaceranno! :D

    RispondiElimina
  3. Anche io sicuramente le proverò tutte XD
    Buono a sapersi che la versione colorata è più asciutta, l'anno prossimo la prendo al posto di quella normale, grazie!

    RispondiElimina
  4. DR SCHELLER, non conoscevo quel prodotto e adoro i sieri a base acquosa, grazie della dritta. Mi attrae molto anche quel gel detergente, mai sentito quel brand, approfondirò. Ahhh la crema solare colorata di Alga Maris pura goduria, mi ha stupita molto, presto la revensirò anche io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il siero è da provare, mi sta piacendo davvero molto (a parte il profumo agrumato.. ma io sono in continua lotta con le profumazioni e le stronco nella maggior parte dei casi)!
      Sono curiosa di leggere le tue impressioni sul solare, soprattutto perché abbiamo pelle diversa e sarà interessante vedere come funzioni bene su entrambe.

      Elimina
  5. Ciao! :) l'acqua termale di Jonzac l'ho adocchiata anche io, ne ho sentito parlare davvero bene, abbiamo la stessa tipologia di pelle e concordo con te per la detersione necessaria seppur delicata del viso al mattino :) Io ne sto utilizzando uno di Fitocose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre a Jonzac ho provato Avene, Uriage e Vichy ma devo dire che tutte mi facevano tirare un po´la pelle, la Jonzac no e poi è quella che si nebulizza meglio a mio avviso, se ti capita provala.
      Per quanto riguarda la detersione vedo che ci capiamo, con un detergente delicato ma è indispensabile per me.

      Elimina
  6. Adoro quasi tutti questi prodotti.... l'acqua termale io ormai la uso a vagonate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un must have l'acqua termale, soprattutto in estate non può mancare!

      Elimina
  7. Non ho la pelle grassa, ma mi interessava un parere sull'acqua termale e la crema colorata solare! Post molto utile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti sia stato utile! 😊

      Elimina

 
Follow on Bloglovin

Contatti

Se hai qualche curiosità o domanda particolare, o se sei un'azienda che vuole inziare una collaborazione con noi, scrivici a questa mail! OrigamiBioBlog@gmail.com

Google+

Pagina Facebook

ISCRIVITI AL BLOG!

Post più popolari

Meet The Author

Dietro questo blog ci sono ben tre menti distinte! Ci siamo incontrate grazie alla passione comune per il bio, e oggi finalmente siamo qui per condividerla con voi!

ARIA : 36 anni, appassionata di skincare bio e sempre alla ricerca di novità cosmetiche!

ELENA : 37 anni, youtuber, appassionata di bio e makeup!

VALENTINA : 32 anni, sempre in viaggio e alla ricerca di nuovi cosmetici bio da provare!

Instagram ❤