Purophi - Cleansing 4 multi action

In questo post vi racconto la mia esperienza con il Cleansing 4 Multi Action di Purophi.  

Breve introduzione al marchio: Purophi, acronimo di Pure Organic Philosophy, è una azienda italiana che formula i propri prodotti combinando elementi nati dalla ricerca scientifica con elementi della natura. Questa fusione dà vita ad una linea di cosmeceutici innovativi a base di bioliquefattiprincipi attivi altamente biodisponibili ottenuti dalle bucce dei vegetali.  


Il Cleansing 4 Multi Action è un prodotto per la cura del viso che può essere utilizzato in quattro modi differenti, ovvero come:
Detergente
Struccante viso    
Struccante occhi 
Maschera

Viene descritto dall´azienda come un prodotto riequilibrante ed idratante che aiuta a prevenire l´invecchiamento cutaneo. Adatto a tutti i tipi di pelle. 
Gli ingredienti funzionali del Cleansing 4 multiaction sono: 
- Bioliquefatto da Bucce d´UvaBacche di Goji e Vitamina E, dalle proprietà antiossidanti.
Burro di Karitè, elasticizzate e protettivo. 
Estratto di Camomilla e Pantenolo, dagli effetti lenitivi ed idratanti.

Un cosmetico indubbiamente interessante e con cui avrei tanto voluto trovarmi bene, l´ho infatti messo alla prova in tutti i modi per cinque mesi prima di arrivare alla conclusione che purtroppo non fa per me.

Come dicevo poco fa, viene consigliato per tutti i tipi di pelle. La mia pelle è mista e delicata, non ama i prodotti troppo ricchi ed allo stesso tempo ha bisogno di essere trattata con dolcezza. 
Ho acquistato il Cleansing 4 Multi Action per utilizzarlo principalmente come detergente, volevo provare un detergente cremoso in vista dell´inverno che avrei passato in un paese freddo e sapevo che la mia pelle avrebbe avuto bisogno di maggiore delicatezza. 


Ha la consistenza di una crema bianca piuttosto densa, molto piacevole da massaggiare sul viso. Non fa schiuma, è delicata e non aggredisce la pelle in nessun modo durante la detersione.
Ha un profumo particolare e ricercato costituito da fragranze 100% naturali, profumo che io avrei preferito fosse meno intenso dal momento in cui sul viso mi piace usare prodotti senza profumo o con fragranze delicate.

L´ho inizialmente utilizzato con il clarisonic (che uso solo alla sera) ma da subito non mi sono trovata bene, sentivo come una sorta di attrito, la testina non riusciva a lavorare bene sulla pelle. Un po´me lo aspettavo, infatti di solito prediligo i detergenti in gel proprio perché secondo me sono l´ideale da utilizzare insieme al clarisonic. 
Così l´ho inserito nella routine mattutina, applicandolo semplicemente con le mani su viso umido e risciacquando con abbondante acqua. Ma durante la fase del risciacquo sentivo sulla pelle come una patina cerosa, un residuo grasso che con la sola acqua tiepida non riuscivo ad eliminare.
Per qualche giorno ho provato a lasciar correre perchè comunque dopo la detersione la pelle risultava incredibilmente morbida. 
Purtroppo dopo pochi giorni sono arrivati gli effetti negativi dei residui che si sono stratificati sulla pelle, brufoletti e pelle estremamente lucida, anche sulle guance dove di solito la mia pelle tende ad essere un po´secca. 
A questo punto ho dovuto fare una pausa per dare modo alla pelle di ristabilizzarsi ed ho utilizzato il mio solito detergente in gel (eco cosmetics) per un paio di settimane.
Tornata al Cleansing 4 Multi Action, ho smesso di utilizzare il clarisonic e mi sono procurata una konjac sponge per aiutarmi, durante la fase del risciacquo, a pulire meglio la pelle. In effetti in questo modo quella fastidiosa patina riuscivo a mandarla via meglio. 
Ma anche in questo caso, dopo pochi giorni, la pelle ha iniziato a lucidarsi in modo anomalo. Niente brufoletti stavolta.
Senza dilungarmi oltre, vi dico che ho anche provato a cambiare l´intera routine per adattarla al detergente, mi sono tenuta la pelle lucida per un periodo con la speranza che si adattasse, ho fatto altre pause per poi riprovare, ma il risultato è che per detergere la mia pelle il Cleansing 4 Multi Action non va bene. 

Ovviamente gli ho dato l´opportunità di redimersi usandolo anche negli altri modi in cui è possibile utilizzarlo.

- Utilizzandolo come struccante mi sono trovata bene e senza effetti collaterali ed è così infatti che ho finito di utilizzarlo.
Purophi consiglia di applicarlo utilizzando un dischetto, ma io  preferisco sciogliere il make-up massaggiando lo struccante con le mani. Il mio make-up è di solito molto leggero e riuscivo a struccarmi perfettamente, anche gli occhi. Dopo la rimozione del trucco utilizzavo un detergente in gel per eliminare tutti i residui di struccante e make-up. 

- Come maschera viso invece l´ho usato di tanto in tanto, per timore che mi desse gli stessi problemi di quando lo usavo come detergente. 
Devo dire che se da un lato mi lasciava la pelle compatta, morbida e con una piacevole sensazione di pelle rinfrescata, dall´altro mi causava un bruciore sugli zigomi già poco dopo l´applicazione. Il tempo di posa consigliato è di un paio di minuti quindi nulla che dovessi sopportare a lungo, ma quello dedicato alla maschera viso per me è un momento di piacere e preferisco qualcosa che mi faccia sentire coccolata. 


Tirando le somme, non ricomprerei e non ricomprerò il Cleansing 4 Multi Action. Utilizzarlo solo come struccante mi sembra sprecato, anche perchè non mi trucco spesso, e comunque per struccarmi mi trovo bene anche con prodotti più economici.
Non posso dire che sia un cattivo prodotto, semplicemente non è adatto alla mia pelle.
Infatti prima di acquistarlo, ed anche dopo, ho letto ottime recensioni su di esso, segno che su una pelle diversa può dare risultati diversi.
Qui si tratta della mia esperienza, della reazione della mia pelle in questo periodo. Ci sono tante variabili che fanno sì che ci troviamo bene o male con un prodotto e non è detto che ciò che oggi non ci soddisfa in un altro periodo non possa funzionare bene per noi.  

Se lo avete provato e ne avete voglia, raccontatemi anche la vostra esperienza con questo prodotto :)

INCI: Aqua, Cetearyl alcohol, Glycerin, Myristyl lactate, Glyceryl stearate, Sodium cocoyl glutamate, Hydrolyzed grape fruit skin*, Butyrospermum parkii (Shea butter) butter*, Lycium barbarum fruit extract*, Chamomilla recutita (Matricaria) extract*, Panthenol, Phenethyl alcohol, Sodium lauroyl glutamate, Sodium stearoyl lactylate, Tocopherol, Ethylhexylglycerin, Sodium cetearyl sulfate, Parfum [Fragrance]**, Xanthan gum, Ceratonia siliqua seed extract, Limonene**, Linalool**, Citric acid, Squalene, Sodium benzoate, Beta-sitosterol, Potassium sorbate.
* agricoltura biologica
** fragranza di origine naturale


Certificazioni: Bio Eco Cosmesi AIAB; Vegan OK
Nickel tested <0,0001%
PAO: 6 mesi
Prezzo: 29 €
Quantità: 200 ml

Aria

3 commenti:

  1. Non l'ho mai provato ma ultimamente mi sto interessando a Purophi e sto leggendo recensioni su recensioni. Quello che mi viene da pensare è che probabilmente sono prodotti adatti proprio a pelli mature e per chi non ne ha bisogno risultano un po' pesantucci (io l'ho notato con la crema viso di cui ho provato un campioncino). L'unico che mi sembra più universale è forse il siero esfoliante, che ammetto mi stuzzica parecchio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d' accordo, questo prodotto lo vedo adatto a pelli mature ma che siano normali/secche. Io ho 36 anni, quindi la mia pelle non è più giovanissima ma, essendo mista, purtroppo non ha trovato giovamento usandolo.
      Mi sto prendendo tempo per farmi un' idea chiara anche sul siero esfoliante e sul tonico, ma posso dire che questi invece sono entrambi adatti anche a pelli miste secondo me.

      Elimina
  2. Cara abbiamo la stessa tipologia di pelle e anche la stessa età...Mi spiace tu non ti sia trovata bene ma alla fine è proprio la pelle che ci dice cosa va bene e cosa no. Interessante recensione. Un bacio.

    RispondiElimina

 
Follow on Bloglovin

Contatti

Se hai qualche curiosità o domanda particolare, o se sei un'azienda che vuole inziare una collaborazione con noi, scrivici a questa mail! OrigamiBioBlog@gmail.com

Google+

Pagina Facebook

ISCRIVITI AL BLOG!

Post più popolari

Meet The Author

Dietro questo blog ci sono ben tre menti distinte! Ci siamo incontrate grazie alla passione comune per il bio, e oggi finalmente siamo qui per condividerla con voi!

ARIA : 36 anni, appassionata di skincare bio e sempre alla ricerca di novità cosmetiche!

ELENA : 37 anni, youtuber, appassionata di bio e makeup!

VALENTINA : 32 anni, sempre in viaggio e alla ricerca di nuovi cosmetici bio da provare!

Instagram ❤